Agevolazioni fiscali

Nel caso in cui l’acquirente risieda a Livorno e sia proprietario di un’unità abitativa situata nel Comune, ha la facoltà (non l’obbligo) di acquistare il garage o il posto auto in regime di “pertinenzialità”: può quindi qualificarlo, in sede di atto di acquisto, come pertinenza di un altro immobile, legandone le sorti future a quelle dell’immobile principale.

In questo caso l’acquirentefino al 31 dicembre 2015, beneficia della  detrazione fiscale per interventi di recupero del patrimonio edilizio pari al 50% del costo di costruzione (Legge di stabilità 2014).

L’acquirente può quindi, attraverso una detrazione IRPEF, ottenere il rimborso di una parte consistente della cifra pagata in 10 quote annuali di pari importo.

Il prezzo di un garage, al netto della detrazione, parte da Euro 23.800. 

Il prezzo di un posto auto, sempre al netto della detrazione, è  invece di Euro 15.300.

L’acquirente può quindi portare in detrazione dalle imposte sui redditi futuri le predette somme in 10 quote annuali di pari importo.

Se l’acquirente è proprietario di prima casa di abitazione posta nel Comune di Livorno, può beneficiare anche delle agevolazioni fiscali “prima casa” ovvero:

  • IVA al 4% anziché del 10%
  • imposta di registro in misura fissa di 200 Euro
  • imposte ipotecaria e catastale in misura fissa di 200 Euro ciascuna